Il progetto #anchiomamma

#anchiomamma è un progetto di informazione nato per sostenere le donne che desiderano diventare madri pur convivendo con una malattia reumatica.

Le malattie reumatiche interessano prevalentemente il sesso femminile e esordiscono anche in età giovanile, proprio nel momento in cui una donna inizia a delineare i propri progetti familiari e possono influenzare negativamente il suo desiderio di maternità.

Sorgono tanti dubbi, che non sempre trovano risposta o che si arenano di fronte a falsi miti o informazioni sbagliate o non aggiornate; dubbi che vanno chiariti, che meritano risposte corrette, chiare, comprensibili, per poter andare oltre e sfruttare in modo consapevole tutte le opportunità oggi disponibili per diventare mamma, malgrado una malattia reumatica.

Amica, moglie, collega, persona con malattia reumatica e… anche mamma.

#anchiomamma è un progetto di informazione su malattie reumatiche e pianificazione familiare promosso dalle associazioni di pazienti ANMAR (Associazione Nazionale Malati Reumatici Onlus) e APMAR (Associazione Nazionale Persone con Malattie Reumatologiche e Rare).

#anchiomamma è supporto, contenuto, condivisione, stimolo alla conoscenza, per vivere serenamente la propria maternità.

#anchiomamma nasce per:

  • Dare informazioni aggiornate, corrette, chiare, validate da medici esperti
  • Fare chiarezza sul percorso da seguire per diventare mamma pur convivendo con una malattia reumatica
  • Favorire il dialogo medico-paziente, necessario per approfondire con lo specialista ogni tematica, compresa la pianificazione familiare
  • Rendere la paziente consapevole della necessità di programmare la gravidanza al momento giusto, condividendo un percorso con il suo specialista di riferimento

 

I dati statistici sottolineano come le donne con malattie reumatiche tendano ad avere un numero inferiore di figli rispetto a quanto desiderano, frenate da numerose paure. Ad esempio, temono che la patologia o i farmaci che assumono per curare la malattia possano danneggiare il nascituro, che il figlio possa “ereditare” la patologia materna, che la gravidanza possa portare alla riacutizzazione di una patologia in remissione duratura e che il loro stato di salute non possa permettere loro di accudire il bimbo come vorrebbero e di accompagnarlo nella crescita.

Sempre più spesso le pazienti ricorrono alla rete per trovare informazioni. Tuttavia tali informazioni possono essere non chiare, contraddittorie e creare confusione o, in alcuni casi, essere non aggiornate.

Il progetto #anchiomamma vuole essere un punto di riferimento con informazioni corrette, chiare e puntuali, che possano aiutare le donne in età fertile che convivono con una malattia reumatica a pianificare la propria vita familiare con consapevolezza, gestendo e non subendo la loro condizione.

Solo la conoscenza, infatti, potrà permettere loro di costruire un futuro da mamma.

Le malattie reumatiche possono rappresentare un ostacolo al desiderio di maternità, ma non insormontabile.

È fondamentale che le donne

che convivono con queste patologie

pianifichino la loro vita riproduttiva

con consapevolezza.

Campagna di informazione su malattie reumatiche e pianificazione familiare promossa da